Manutenzione impianti fotovoltaici Palermo

Manutenzione impianti fotovoltaici, manutenzione ordinaria e straordinaria impianti fotovoltaici.

Gli impianti fotovoltaici necessitano, almeno una volta all'anno (meglio in primavera), di un intervento di manutenzione ordinaria al fine di migliorarne il rendimento, in modo che eventuali difetti non compromettano la produzione del periodo estivo. La mancanza di manutenzione determina così una perdita di produzione che può compromettere il piano economico. Inoltre, un impianto in cattivo stato di manutenzione può costituire un pericolo di incendio e di folgorazione, di seguito ne vediamo un esempio.

Impianto di manutenzione può costituire un pericolo di incendio e di folgorazione

L’intervento di manutenzione ordinaria, finalizzata a contenere il degrado normale d’uso, nonché a far fronte ad eventi accidentali che comportano la necessità di primi interventi che comunque non modificano la struttura dell’impianto su cui si interviene o la sua destinazione d’uso secondo le prescrizioni previste dalla normativa tecnica vigente e dal libretto d’uso dell’impianto fotovoltaico.

Infatti, poter contare su un impianto fotovoltaico sempre efficiente e messo a punto è opportuno predisporre un piano di manutenzione ordinaria, affinchè quest'ultimo, possa garantire una resa ottiminale dell'impianto fotovoltaico negli anni avvenire.

Manutenzione impianti fotovoltaici in Sicilia

La stipula del contratto di manutenzione induce anche degli ulteriori vantaggi.

Primo tra tutti quelli di avere sempre disponibile un punto di riferimento qualificato al quale rivolgersi in caso di malfunzionamenti o guasti.

Noitek si avvale di personale specializzato e di lunga esperienza nel settore degli impianti fotovoltaici. Tale personale è opportunamente formato ed addestrato per lavorare in sicurezza.

L’offerta prevede, preliminarmente, una ispezione a vista che consiste nelle seguenti operazioni:

• verifica del corretto funzionamento dell’inverter sul display oppure sugli indicatori LED;

• pulizia delle aperture di ventilazione dell’inverter;

• verifica del funzionamento dei dispositivi di sicurezza;

• verifica della presenza di rotture o fessurizzazione del vetro dei moduli;

• verificare il fissaggio e lo stato dei morsetti dei cavi di collegamento dei moduli;

• verifica di ossidazioni dei circuiti e delle saldature delle celle fotovoltaiche per lo più dovute a umidità nel modulo a seguito di rottura degli strati dell’involucro nelle fasi d’installazione e di trasporto;

• verifica della tenuta stagna della scatola dei morsetti;

• Misurazione di ogni stringa di moduli;

• Registrazione delle segnalazioni di guasti nelle scatole di giunzione (quadri di campo) e sugli inverter.

Qualora si rilevassero problemi di tenuta stagna, occorrerà provvedere alla sostituzione degli elementi interessati e alla pulizia dei morsetti. È importante curare la tenuta della scatola dei morsetti, utilizzando, a seconda del caso, giunti nuovi o un sigillante al silicone.

A fine manutenzione, il manutentore consegna al committente il libretto d’uso e manutenzione dello stesso. Su tale documento saranno riportate le verifiche, gli interventi di manutenzione, i guasti e le anomalie riscontrate sull’impianto fotovoltaico.

Lascia i tuoi dati per essere contattato senza impegno, riceverai un preventivo gratuitamente.